Servizi Socio Assistenziali
Piani Assistenziali Individualizzati (P.A.I.) definiti in Unità Operativa Interna (U. O. I.) e Piani di Intervento Mirato:

Ogni giovedì, dalle 14:30 alle 15:30, un'equipe formata dai rappresentanti di ogni settore assistenziale dell'Ente e diretta dal Coordinatore di Nucleo si riunisce per definire e aggiornare un Piano di Assistenza Individualizzata, specifico per ogni singolo Ospite.
In particolare:
  • Nei casi di Ospitalità Definitiva o Temporanea, di durata superiore ai 45 giorni, il P. A. I. viene redatto dall'U. O. I. al massimo entro 45 giorni dalla data di ingresso
  • In pendenza del P.A.I., entro il giorno dell'accoglimento, il Coordinatore di Nucleo redigerà, in collaborazione con il Coordinatore dei Servizi Infermieristici, un Piano Assistenziale Provvisorio
  • Nei casi di ospitalità temporanea di durata inferiore a 45 giorni, non si farà luogo al PAI definitivo.

Chi è il Coordinatore di Nucleo?
Il Coordinatore di Nucleo è colui che organizza gestisce, controlla e supervisiona il lavoro degli Operatori del reparto di sua competenza e che verifica lo svolgimento delle mansioni quotidiane di pulizia ed igiene sia dell'anziano che degli ambienti nel rispetto dei bisogni e delle abitudini degli Ospiti, della loro dignità e sensibilità. Valuta le esigenze di manutenzione degli ambienti, delle attrezzature e degli ausili del nucleo. E' responsabile di coordinare le riunioni di U.O.I., di scrivere i P.A.I. e di monitorare la loro corretta applicazione. Collabora col servizio Infermieristico nell'accoglimento e nella presa in carico dell'Ospite. E' il punto di riferimento dei famigliari nella gestione assistenziale quotidiana dell'Ospite.

Igiene e cura della persona
Specifici Protocolli Operativi definiscono le modalità di realizzazione dell'assistenza alla persona:
  • Idratazione Ospiti
  • Igiene Protesi Dentaria e di Corretta Gestione
  • Igiene Quotidiana dell'Anziano
  • Utilizzo Protesi Acustiche Messa a Letto Serale Cambio Pannoloni
  • Pulizia ed Igiene Effetti Personali
  • Iter da Seguire in caso di Decesso di un Ospite in Struttura
  • Gestione di un Ospite con Affezioni Cutanee Norme Generali di Assistenza Notturna Corretta distribuzione pasti

Chi è l'Operatore Socio Sanitario?
L'O.S.S. e' la figura professionale più numerosa di tutta l'organizzazione della Casa di Riposo. Attorno alla sua instancabile attività assistenziale, prendono forma tutti i piccoli e grandi servizi dell'Ente. È l'operatore che aiuta l'Ospite nella soddisfazione quotidiana dei bisogni primari in funzione del livello di autonomia residuo. L'O.S.S. è anche un sicuro supporto affettivo per l'Ospite, poichè la sua presenza, garantita 24 ore su 24 e, l'essere a diretto contatto con l'ospite, lo rendono prezioso sia per l'Ente che per i familiari.

Servizio Psicologico
Il servizio di assistenza psicologica offerto dalla Casa di Riposo è rivolto:
  • agli Anziani per sostegno psicologico, valutazioni del livello cognitivo, riabilitazione cognitiva (attività individuali e di gruppo)
  • ai loro familiari per consulenza e sostegno psicologico al fine di elaborare le problematiche legate all'inserimento del proprio congiunto in Casa di Riposo
  • al personale interno alla struttura per consulenza e sostegno psicologico, supervisione e formazione

Chi è lo Psicologo?
La figura professionale dello Psicologo che opera in Casa di Riposo evidenzia e valuta eventuali problemi cognitivi, affettivi e relazionali attraverso colloqui individuali, utilizzo di test neuro-psicologici, osservazione e conduzione di attività di gruppo. In seguito alle valutazioni predispone gli interventi di sostegno per il recupero o il mantenimento delle abilità cognitive e relazionali e offre uno spazio di ascolto ed elaborazione delle problematiche legate all'invecchiamento. Offre, quando necessario, consulenza e sostegno ai familiari degli Ospiti, agli operatori ed al personale presente in struttura. Insieme ad altri professionisti fa parte del Team Riabilitativo. Ove necessario collabora con i servizi del territorio.

Servizio Educativo-Animativo
Il servizio Educativo progetta, gestisce e verifica attività mirate e diversificate sia a livello individuale sia in piccoli gruppi che in grandi gruppi, privilegiando l'aspetto relazionale e dialogico (lettura di quotidiani o testi per la stimolazione mnemonica e cognitiva, attività di reminescenza attraverso la rievocazione di vissuti emotivi, laboratori manuali-creativi attività di carattere sociale, culturale quali canti, scambi intergenerazionale con le scuole e il territorio, etc…), promuove e coordina attività con il territorio, individua, collabora, valorizza le risorse interne della Casa di Riposo nell'attività di un ″Servizio alla persona″ e non ″Servizio a prestazioni″ coinvolgendo i familiari.

Chi è l'Educatore Professionale?
L'Educatore Professionale in Casa di Riposo è il professionista che attua specifici progetti educativi-riabilitativi volti al mantenimento, recupero e valorizzazione delle potenzialità della persona anziana nella sua globalità.
Insieme ad altri professionisti fa parte del team riabilitativo per lo studio e l'individuazione di strategie operative più idonee al soddisfacimento dei bisogni dell'ospite.


Umberto I - Via Ospedale Nr. 54 - Montebelluna (TV) - P. IVA 01599430269 - Tel. 0423 2871