Servizi Sanitari
Gli Ospiti usufruiscono dell’assistenza infermieristica, da parte di personale abilitato a norma di legge, nell’arco delle 24 ore.

Chi è l’Infermiere Professionale?
L’I.P. provvede alla rilevazione dei parametri vitali degli Ospiti, alle medicazioni, alla somministrazione delle terapie farmacologiche, alla esecuzione dei prelievi per le indagini ematochimiche e colturali, secondo le disposizioni del Medico. Collabora col Coordinatore di Nucleo e con gli altri professionisti in un lavoro d’èquipe.

Assistenza medica di base e specialistica
Gli Ospiti in servizio residenziale usufruiscono dell’assistenza medica dei medici di medicina generale che operano presso la struttura in convenzione con l’Azienda Ulss. Detti medici erogano lo stesso servizio del medico di famiglia (non il servizio medico riservato ai ricoverati ospedalieri). Gli Ospiti Temporanei e Diurni mantengono invece il loro medico di base. L’assistenza medica specialistica è effettuata in sede oppure in Ospedale, con tempi di attesa ridotti grazie all’attivazione di percorsi preferenziali, d’intesa con l’Azienda Ulss. È inoltre prevista al bisogno la consulenza di un Medico Fisiatra dell’Ulss.

Servizio Fisioterapico
La riabilitazione fisioterapica mira al recupero, al mantenimento o alla riduzione della perdita delle capacità funzionali residue attraverso trattamenti individuali ed attività motorie di gruppo. La struttura è dotata di palestra per le attività fisioterapiche.

Chi è il Fisioterapista?
Il Fisioterapista opera a diretto contatto con gli Ospiti che necessitano di movimentazione, ginnastica attiva e passiva, deambulazione assistita. Svolge, in collaborazione con le altre figure sanitarie, interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali. Elabora in equipe multidisciplinare il programma riabilitativo. Pratica l'attività terapeutica utilizzando terapie fisiche (elettroterapia, ultrasuonoterapia, infrarossoterapia), terapie manuali, chinesiterapia, massoterapia, terapia occupazionale, mobilizzazione passiva dei pazienti allettati. Rieduca alla deambulazione e tratta le disabilità motorie degli anziani che hanno subito eventi traumatici, o che sono affetti da patolo- gie ortopediche o neurologiche, con l'obiettivo di recuperare il più possibile la funzione lesa. Propone l'adozione di protesi e ausili (carrozzine, deambulatori, stampelle ecc.), ne addestra all'uso e ne verifica l'efficacia. Si occupa della fornitura dei presidi antidecubito più adeguati alla prevenzione e cura delle piaghe da decubito. Supporta, con la sua competenza, gli operatori socio-sanitari nella posturazione e nei trasferimenti degli ospiti.

Servizio Logopedico
Il servizio Logopedico programma interventi mirati rivolti ai singoli ospiti della Casa di Ri- poso che presentino patologie specifiche del linguaggio, quali:  Afasia e Disartria. Il servizio logopedico in collaborazione con il servizio educativo e con il servizio psicologico progetta interventi su singoli o gruppi omogenei di ospiti, avendo a cura la sfera linguistico-comunicativa. La patologia della comunicazione e della deglutizione.

Chi è il Logopedista?
La figura professionale che si occupa della prevenzione e del trattamento delle patologie del linguaggio e della comunica zione, quindi della rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio e degli handicap comunicativi, come le sordità. Effettua valutazione, controllo e addestramento all’uso degli apparecchi acustici. Svolge attività di counselling per le problematiche inerenti alle sue competenze. Propone strategie rieducative e compensative per disturbi organici e funzionali della deglutizione.

Servizio di Podologia
E’ il servizio sanitario che si occupa della fisiologia e delle patologie del piede e dei relativi trattamenti di cura, della cura degli stati algici del piede, delle ipercheratosi(callosità), delle deformazioni e malformazioni del piede.
Il podologo è presente in struttura ogni 15 giorni ed interviene su segnalazione del Coordinatore di Nucleo

Chi è il  Podologo?
Nell'ambito della professione sanitaria del podologo, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 666 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero trattano direttamente, nel rispetto della normativa vigente, dopo esame obiettivo del piede, con metodi incruenti, ortesici ed idro- massoterapici, le callosità, le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, nonché il piede doloroso. I laureati in podologia, su prescrizione medica, prevengono e svolgono la medicazione delle ulcerazioni delle verruche del piede e comunque assi- stono, anche ai fini dell'educazione sanitaria, i soggetti portatori di malattie a rischio; individuano e segnalano al medico le sospette condizioni patologiche che richiedono un approfondimento diagnostico o un intervento terapeutico.


Umberto I - Via Ospedale Nr. 54 - Montebelluna (TV) - P. IVA 01599430269 - Tel. 0423 2871